#TR6 alias Teatri Riflessi

STAND

01 Lug #TR6 alias Teatri Riflessi

Ed ecco che mi ritrovo dopo qualche anno a scrivere di nuovo dopo Teatri Riflessi, #TR, che si è svolto ancora una volta nella prestigiosa cornice del cortile esterno del Monastero dei Benedettini il 26/27/28 Giugno.

Rainbowweb si occupa di grafica, web e comunicazione: offre servizi e consulenza per le aziende, le imprese e gli artisti. E questo non è cambiato dal 2012.

Ma quest’anno non siamo solo questo: siamo food4mind e aria di eventi, siamo una web agency che si sta ampliando con un proprio magazine online, un blog di comunicazione, biciclette pubblicitarie ed un sito ecommerce dove ospiteremo t-shirt simpatiche, prodotti artigianali e non solo.

Abbiamo tanta strada ancora da fare e così come neppure la pioggia ha fermato la finale di Teatri Riflessi 2015, neanche noi ci fermeremo.

Il tema di quest’anno è stato RADICI, quelle che ognuno ha con il proprio territorio o con la propria cultura, che sradica o che pianta, che alimenta o taglia.

TR rimane per me un grande evento, perché avvicina la gente al Teatro che può godere di spettacoli completi di quindici minuti, dona un lancio ed uno slancio alle piccole, e non solo, realtà teatrali che credono a ciò che fanno con amore e passione ogni giorno. Un po’ come noi che non abbiamo la pretesa di cambiare il mondo, ma vogliamo impegnarci per aiutare le aziende a portare il business sulla rete delle piccole e medie imprese.

radici

A noi Teatri Riflessi porta bene; i rituali del saluto e del ringraziamento che facciamo a IterCulture ci regalano molto.

Potremmo sostenerli di più?

Certo e lo faremo sempre.

Perché la Cultura e le Associazioni vanno sostenute sempre e tanto; la Cultura va tramandata e comunicata perché, se non ci fosse, saremmo solo aridi automi che non si emozionano e le emozioni rendono il mondo un posto migliore in cui vivere, ogni giorno.


Un grazie al gruppo Malmaritate

un progetto musicale, che si arricchisce via via del contributo di donne che operano nei diversi settori dell’arte (musica, teatro, danza, mimo, pittura).

malmaritate

Un grazie a Luca Parmitano

l’uomo delle stelle

parmitano